18/07/2017 –

Stadler ha costruito in tempi record altri undici treni a due piani KISS per CFL

In questi giorni Stadler ha consegnato, un anno prima della scadenza contrattuale, altri undici treni a due piani KISS alla Société Nationale des Chemins de Fer Luxembourgeois (CFL). La costruzione dei treni è stata accelerata su richiesta del cliente, affinché i nuovi veicoli potessero essere introdotti nella rete già a partire dal 1° luglio 2017. In un secondo momento, uno dei veicoli è stato equipaggiato come treno test per il ripetitore WLAN e di rete. La messa in esercizio dei treni è stata autorizzata in Germania e in Lussemburgo dal 2 giugno 2017.

Dopo aver introdotto già nel dicembre 2014 i primi treni a due piani KISS nella tratta di confine tra la Germania e il Lussemburgo, nel 2015 la CFL ha nuovamente incaricato Stadler della costruzione di altri treni KISS. Nel 2010, CFL aveva commissionato a Stadler i primi otto treni KISS. Questi ultimi sono in servizio dal dicembre 2014, in abbinamento agli elettrotreni a pianale ribassato FLIRT della DB Regio AG. Questa trazione mista è unica nel suo genere.

«I nostri clienti sono per noi l'indicatore di gradimento principale del nostro successo. Per questo, nel limite del possibile, cerchiamo sempre di soddisfare le loro richieste speciali. La consegna dei treni un anno prima della scadenza contrattuale è stata una sfida che abbiamo accolto volentieri», dichiara il direttore di Stadler Pankow GmbH Ulf Braker.

Treni KISS: ecologici e con quasi 300 posti a sedere

Grazie alla sua estrema flessibilità, il treno a due piani KISS può venire adattato a un utilizzo per il traffico S-Bahn, al traffico a lunga percorrenza e al traffico regionale CFL, in tutta comodità. I veicoli prodotti per la CFL sono dotati di due diversi sistemi di tensione, per garantirne l'utilizzo in Lussemburgo (25 kV, 50 Hz) e in Germania (15 kV, 16,7 Hz).

I treni regionali, lunghi 80 metri, dispongono di una capacità di 292 posti a sedere. L'interno dei treni è caratterizzato da un ampio spazio tra i sedili per tutti i passeggeri e da un settore di prima classe particolarmente comodo. Vanta inoltre spazio a sufficienza per le biciclette, tre posti per sedie a rotelle e un compartimento riservato ai conducenti. Per l'utilizzo in Lussemburgo vi è un'altra caratteristica di serie: il sistema di protezione dei treni ETCS. I treni a due piani raggiungono una velocità massima di 160 km/h.

Chiudi