03/07/2017 –

L'EC250 transita per la prima volta nella galleria di base del San Gottardo

Domenica 2 luglio, l'EC250 ha attraversato per la prima volta la galleria di base del San Gottardo. Il prossimo passo sarà confermare la velocità massima del Giruno sul circuito ferroviario di prova in Repubblica Ceca.

Seppur a una velocità di soli 100 km/h, per l'azienda produttrice di veicoli ferroviari svizzera Stadler il primo transito dell'EC250 nel tunnel ferroviario più lungo del mondo è stato un grande successo. Questo viaggio ha dimostrato che l'EC250 è perfettamente equipaggiato per rispondere ai requisiti di circolazione legati alle estreme condizioni ambientali del tunnel. Il prossimo passo è il test del Giruno in Repubblica Ceca. Sul circuito ferroviario di prova di Velim, l'obiettivo sarà confermare la velocità test massima di 100 km/h e oltre. In occasione di queste prove, la velocità del veicolo viene progressivamente aumentata. Questo test serve, tra le altre cose, per la messa in servizio, per il collaudo della sicurezza e per l'autorizzazione alla circolazione della nuova automotrice ad alta velocità. In seguito verranno eseguiti i test completi nei quattro Paesi in cui il treno circolerà: Svizzera, Germania, Italia e Austria.

Il Giruno è stato svelato al grande pubblico per la prima volta in occasione della presentazione che si è tenuta il 18 maggio 2017 a Bussnang. A questa giornata di celebrazioni erano presenti il Ministro dei trasporti Doris Leuthard, il CEO delle FFS Andreas Meyer e altre personalità di spicco del mondo della politica e dell'economia.

Il Giruno è stato sviluppato concentrandosi soprattutto sul comfort e sulla semplicità d'uso per i clienti, in particolare per le famiglie, gli anziani e le persone con mobilità ridotta. Il pianale ribassato, novità per un'automotrice ad alta velocità di serie, costituisce l'accesso dei passeggeri. All'interno, i passeggeri trovano ad attenderli uno spazio ampio e, grazie al moderno concetto di illuminazione, particolarmente luminoso. Affinché i lunghi tratti ferroviari nei tunnel non diventino fonte di noia, il Giruno vanta altre caratteristiche a livello di comfort: è dotato di un amplificatore di rete 3G/4G, di prese di corrente per tutti i sedili, di ampi spazi per riporre le valigie e di toilette maschili, femminili e per disabili. In un treno da 202 metri di lunghezza si contano 405 sedili passeggeri: 117 in 1ª e 288 in 2ª classe. Il resto dello spazio viene sfruttato al meglio con aree multifunzionali e con un settore riservato alle biciclette.

Chiudi